A Galleria in Galleria l’artista Marina De Polo

Un “mare” nato da dei filamenti di colore che richiamano al sistema nervoso. Tra le onde si aggirano bolle d’aria e microrganismi, che diventano una decorazione. Alla sesta edizione di Galleria in Galleria presso Galleria Matteotti l’artista Marina De Polo presenterà una tavola grafica (320x470mm), realizzata con tecniche miste. Ecoline , tempera e china, su carta cotone rosa.

gig6-marina“Cercando di giocare con il doppio senso delle parole del tema, ho voluto rappresentare un “mare” nato da dei filamenti di colore che richiamano al sistema nervoso. Tra le onde si aggirano bolle d’aria e microrganismi, che diventano una decorazione.
Il decoro diventa azione nell’arte della creazione di oggetti come: stoviglie e tessuti. Oggetti realizzati con passione, che una volta terminato il loro “ciclo vitale”, possono ancora essere riu-utilizzati per compiere un gesto di compassione. Azione compiuta dall’uomo (infermiere o volontario della protezione civile), che copre un senzatetto con una coperta, anch’essa realizzata a partire da quell’idea di creazione.”

Laureata all’Accademia di Belle Arti, in Nuove Tecnologie per l’Arte nel 2016 e Diplomata in Decorazione Pittorica nel 1999, presso l’Istituto Statale d’Arte, Marina De Polo ha anche frequentato la scuola di fumetto REM 2000-2001 e la scuola di fumetto VeneziaComix 2009-2010.

Vincitrice del concorso di fumetto VeneziaComix e finalista nel concorso d’illustrazione Giunchiglia, anno 2011.
Co-fondatrice del laboratorio di fumetto “Fermanti Creativi” 2013.
Collaboratrice di Paolo Tortorici in veste di illustratrice per il libro “34” e il progetto Giubilo e “La Torre”.

Per maggiori informazioni:

Marina De Polo
E-mail: maryangeldragon@gmail.com
Sito web: http://angeldragon-angeldragon.blogspot.it

 

Creazioneconpassione