Calligrafia e pittura Zen con YiJian Art e Studio Tomoe

Il nostro viaggio in Oriente proseguirà nel mondo della calligrafia con il collettivo di calligrafi cinesi di YiJian Art (艺间工作室) per poi giungere alla pittura Zen con Lucia Gava di Tomoe – Art and Zen. Potrete conoscere gli artisti e la loro arte dalle 16.00 alle 19.30 in via Rosa a Mestre.

Yijian Art, con sede in Calle Due portoni, porterà a Mestre un po’ di Cina con dimostrazione di calligrafia cinese, un’arte visiva davvero unica le cui origini si perdono nella notte dei tempi. I caratteri cinesi sono un fattore importante nella calligrafia perché sono uno degli elementi base della cultura cinese. La calligrafia cinese è anche una forma di arte e cultura che l’UNESCO ha iscritto tra i Patrimoni orali e immateriali dell’umanità.

Maggiori informazioni: https://www.yijian-art.com/
Contatti: alex@cclm.it

Lo Studio Tomoe, invece, darà vita a un workshop nel quale verranno presentati i principi fondamentali della pittura zen e le caratteristiche della tecnica da essa utilizzata, detta suibokuga o sumi-e. Durante la manifestazione chiunque lo desideri potrà cimentarsi con questa tecnica sotto guida esperta e sperimentare in prima persona la magia di una pratica che è finalizzata soprattutto a migliorare il benessere personale. Il risultato estetico, non cercato, ne sarà col tempo il riflesso spontaneo. I partecipanti si confronteranno con alcuni dei temi pittorici privilegiati dalla pittura zen: il bambù e l’orchidea, simbolici di qualità morali. Nell’occasione, lo Studio Tomoe presenterà una selezione di dipinti zen.

La pratica della pittura zen costituisce una forma straordinaria di conoscenza dell’Oriente, in quanto assolutamente intuitiva. Le sue regole rigorose e codificate nei secoli, come quelle delle arti marziali, ci consentono, infatti, di comprendere altri modi di intendere l’esistenza e ciò che ci circonda tramite un’esperienza sensoriale e spirituale, prima che intellettuale. Che la pittura zen ci dispieghi orizzonti altri lo fa intendere già il suo modo di raffigurare il soggetto naturale, che non sarà imitato con realismo fotografico, né stravolto dall’interpretazione soggettiva dell’artista. Per tramite di chi dipinge, il soggetto raffigurato si raccorderà al flusso di energia vitale che pervade ogni cosa, per rivelarsi vivo al pari del suo corrispettivo naturale.

Lo Studio Tomoe si occupa di far conoscere l’antica pratica della pittura zen, una disciplina che un tempo coltivavano monaci buddhisti e samurai per accrescere armonia e consapevolezza di sé. Lo Studio Tomoe si rivolge a chiunque –anche privo di talento artistico- intenda intraprendere oggi tale ‘via’ ed organizza corsi presso la propria sede e centri affiliati. Responsabile dello Studio è Lucia Gava, ‘Lu’ in ambito zen. Dottore di ricerca in Storia dell’Arte, si è accostata allo zen trent’anni fa, grazie agli insegnamenti del maestro di scherma giapponese Takuya Murata. ‘Lu’ ha seguito corsi di arte ed estetica giapponese in ambito universitario e preso parte a innumerevoli laboratori di arti tradizionali giapponesi (calligrafia, manifattura della carta, rilegatura). Dopo averne appreso i fondamenti da maestri affiliati al Centro zen europeo, si dedica da anni alla pratica e all’insegnamento della pittura zen secondo tecniche tradizionali.

Maggiori informazioni: www.tomoe-artandzen.com | www.pitturazen.it
Contatti: info@tomoe-artandzen.com