A maggio … mi affido

Fino al 27 maggio nei locali al piano terra della Provvederia in via Palazzo 4 “A maggio … mi affido“, campagna per la promozione e la sensibilizzazione della solidarietà e dell’affido familiare: numerose attività, giochi, libri, musica sia per bambini e ragazzi che per genitori e cittadini tutti!

0001All’ex Cattapan “A maggio… mi affido”: tante iniziative per far meglio conoscere l’affido familiare

“A maggio..mi affido”: è lo slogan della campagna informativa che il Comune di Venezia ha promosso da ieri, giorno di inaugurazione, sino alla fine di questo mese, con più di una ventina di appuntamenti, al pianoterra dell’ex edificio Cattapan, in via Palazzo, per promuovere la solidarietà e l’affido familiare.

L’iniziativa è stata presentata ieri mattina, con una conferenza stampa tenutasi in Villa Querini, a cui hanno preso parte l’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, la presidente della III Commissione consiliare, Chiara Visentin, la dirigente dei Servizi per Coesione sociale, Alessandra Vettori, la responsabile del Servizio Politiche cittadine per l’infanzia e l’adolescenza, Paola Sartori.

“La nostra città – ha spiegato Venturini – ha una tradizione di affido già molto forte: l’obiettivo di questa campagna, è di rafforzarla ulteriormente, facendo conoscere che cos’è, a cosa serve, e come si possa chiedere in affidamento, ospitandolo a casa, o anche solo durante il giorno o per alcune ore, un minore che, per un certo periodo di tempo, deve essere allontanato dalla sua famiglia.”

0001 (1)Attualmente nel nostro Comune sono 132 i ragazzi che vivono questa situazione: di essi 78 sono appunto in affido mentre gli altri 54 sono ospiti delle Comunità di accoglienza. L’obiettivo è di far crescere il numero degli affidi: sia per ricreare attorno al minore il ‘calore’ di un nucleo famigliare (anche se l’affido può essere concesso anche a persone ‘single’) sia per abbattere i costi riguardanti le rette di una comunità alloggio o di una casa famiglia. Questo, e ovviamente molto altro, sarà spiegato nel corso dei vari appuntamenti in programma nell’open space realizzato negli ex negozi del “Cattapan”.

“L’iniziativa – ha ricordato ancora Venturini – è una sorta di un’anteprima primaverile della manifestazione “Dritti sui Diritti”, in programma come di consueto nel mese di ottobre. L’impegno della Giunta è in effetti quello di creare una strategia sempre più ampia di sostegno all’infanzia e all’adolescenza, che non deve essere visto più solo come offerta di servizi strutturali, ma di tante iniziative a 360 gradi, che vanno dall’apertura del punto luce ‘Save the children’ a Marghera, al potenziamento del Servizio educativo professionale a sostegno delle famiglie in difficoltà; dagli eventi promossi nelle scuole medie e superiori per combattere il disagio, alla prossima apertura della nuova sala prove di musica in via Torino; dalla realizzazione della Vez junior, a quella, già progettata, della Bettini, che diventerà la bilbioteca dei ragazzi del Centro storico.”

http://live.comune.venezia.it/it/article/da-oggi-allex-cattapan-maggio-mi-affido-tante-iniziative-far-meglio-conoscere-laffido

Info: 0415420384
Mail: drittisuidiritti@comune.venezia.it